Addio all’olimpionico Luigi Mannelli, un minuto di silenzio nel week-end sportivo

Il commento di Swimbiz: Fu uno dei campioni del Settebello che vinsero l'oro olimpico a Roma 1960.

Copyright foto: Ferdinando Mezzelani-Gmt

L’oro olimpico del 1960, il trionfo in casa, a Roma, per i Settebello azzurro. In vasca c’era anche Luigi Mannelli, quattro anni prima già“Il più giovane giocatore di pallanuoto alle Olimpiadi: 17 anni e 281 giorni” ricorda il sito della Federnuoto. Si è spento all’età di 78 anni, nella città della sua Canottieri Napoli. Tutto il movimento della pallanuoto lo piange, a cominciare dai Ct Sandro Campagna e Fabio Conti, e l’intera famiglia Fin. Il Presidente federale, Paolo Barelli, ha disposto un minuto di raccoglimento durante tutte le competizioni nazionali del fine settimana, per ricordare Mannelli. Lo omaggia così, in una nota, il Presidente del Coni Giovanni Malagò “Un fuoriclasse capace di promuovere e rappresentare l’eccellenza del nostro sport nel mondo”.

moscarella@swimbiz.it