Brasile, dove la sincronetta è diva

Il commento di Swimbiz: Dalle Feres alle Figueiredo, atlete-gemelle andate ben oltre la fama sportiva nel loro Paese.

Le gemelle Bia e Branca Feres
Le gemelle “Bia” e Branca Feres

Non sarà il Paese più vincente nella storia del nuoto sincronizzato, ma dal 2007 il Brasile è letteralmente pazzo per le gemelle-sincronette Branca e Beatriz (detta Bia) Feres. Bronzo in squadra ai Panamericani 2007, bronzo nel duo ai Giochi Sudamericani del 2010, le bombastiche atlete sono diventate modelle, protagoniste di servizi fotografici e presenze fisse in tv, su reti come Mtv o il moloch mediatico del Sudamerica, Rede Globo. Per un po’ si ritirarono dall’agonismo- si disse che rinunciarono ai Giochi di Londra 2012 perché volevano un seno più grande, in vista della loro carriera di modelle – prima di tornare nel 2014 e domani saranno in acqua nella routine di squadra delle Olimpiadi di Rio. Il loro non è un caso isolato in Brasile. Altre due gemelle-sincronette, Daniella e Gabriela Figueiredo, nell’agosto 2012 segnarono il record di vendite e di click per per il magazine brasiliano “Paprazzo” col loro servizio fotografico(clicca qui).

moscarella@swimbiz.it

Gabriela e Daniella FIgueiredo (Paparazzo)
Gabriela e Daniella FIgueiredo (Paparazzo)