Un Settebello in ottima salute: Francia travolta

Il commento di Swimbiz: Esordio trionfale del Settebello ai Mondiali di Budapest.

Copyright foto: Tsutomu Kishimoto

Palla in vasca, è finalmente la pallanuoto giocata a tener banco per il Settebello. A Budapest, l’esordio mondiale è contro la Francia, ritrovando in porta l’ex capitano di lungo corso Stefano Tempesti(leggi qui). Il primo quarto è degli azzurri: doppietta di Renzuto Iodice e Di Fulvio, in rete anche Figlioli. I transalpini sfruttano ogni occasioni di superiorità numerica o su rigore, poi ci mettono anche il paziente giro palla. All’intervallo lungo è 8-6 per l’Italia, a segno ancora con Di Fulvio, Bertoli e Gitto. A inizio ripresa è Andrea Fondelli, in azzurro dopo l’indisponibilità di Gallo, a segnare con un preciso diagonale e poi centrare il palo. E’ una furia Francesco Di Fulvio: poker, assist per Aicardi e di nuovo a rete in controfuga. Campagna chiama time-out, disegna lo schema ed è Presciutti “jr”, Nicholas, a firmare il 13-7. Ancora Aicardi, poi Nora, ormai il Settebello è una giostra del gol. Ultimo quarto e segna anche Bodegas, francese di nascita e italiano di calottina. Doppietta Figlioli, manca solo Mirarchi a tabellino. Ancora uno schema, ancora Bodegas al volo dopo un perfetto giro palla, 18-9 il risultato finale. Ottimo inizio per il Settebello del Ct Sandro Campagna a questi Mondiali di Budapest.

moscarella@swimbiz.it