Acerenza pigliatutto: Oro, tempone e pass europeo nei 400 sl

Copyright foto: Swimbiz.it

Una prestazione straordinaria, ma non del tutto inattesa. L'aveva  detto il suo storico allenatore, Lello Avagnano, che quest'anno Domenico Acerenza poteva diventare il 'terzo moschettiere' del mezzofondo azzurro(leggi qui), finora dominato da Paltrinieri e Detti. Ha sfruttato sapientemente il forfait del primo e il ritorno recente del secondo dall'Australia, Acerenza, sbancando nei 400 stile agli Assoluti con un 3'46"27 che vale l'Oro e il tempo limite per gli Europei di Glasgow. Più staccato il resto del podio, Filippo Megli 2° in 3'50"23 e Gregorio Paltrinieri terzo in 3'50"86.

 

 

Si allena con professionalità, premiato quest'anno per la sua crescita con la possibilità di allenarsi con continuità proprio col gruppo di Stefano Morini, tecnico degli stessi Detti e Paltrinieri, in un centro d'eccellenza mondiale come quello di Ostia. La classe operaia al potere, premiata come sperava a Swimbiz il grande ex Colbertaldo(leggi qui). E un Morini che, nonostante i dolori di Detti, può comunque sorridere dopo questi 400.

Unica pecca, la mancata diretta Rai, prevista almeno sul sito e poi disattesa...

moscarella@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram