Anteprima di un debutto mondiale

Copyright foto: Alessandra Montanaro-Swimbiz.it

Non solo cloro. C’è odore di storia allo Stadio del Nuoto di Roma. Ai Mondiali di Kazan il debutto Fina per i sincronetti. E domani, al Foro Italico, una gustosa anteprima: l’atteso test event del duo misto azzurro, composto da Giorgio Minisini e, in alternanza, Manila Flamini e Mariangela Perrupato. Darà all’Italia la possibilità di confrontarsi in gara con altre nazioni: Russia, Turchia e Colombia. Oggi pomeriggio, in vasca, gli azzurri hanno effettuato le ultime prove, lo sguardo serio e concentrato di chi non vuol perdere una grande opportunità. Ma anche un po’ di spazio allo scherzo, quando parte il ritmo latino, remixato al punto che Minisini esclama “Ma chi l’ha messa questa? Sabotaggio!”. L’allenatrice russa si fa sentire con la voce. Quella turca, più tecnologica, armeggia col tablet. C’è persino una troupe giapponese a riprendere gli azzurri. Questo misto italiano piace, anche all’estero.
 
moscarella@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram