AUDIO Gianni Nagni (Aniene) a Swimbiz: a casa o in foresteria? Scelgono gli atleti

Copyright foto: Swimbiz.it

Una mentalità manageriale serve soprattutto in casi d'emergenza, come quello che stiamo vivendo a causa del Coronavirus. Fondamentale, anche in una società sportiva, dare indicazioni precise ad atleti e staff in quarantena. A Swimbiz.it, ospite virtuale del Direttore Christian Zicche, è oggi ospite Gianni Nagni, Coordinatore acquatico del Circolo Canottieri Aniene:

 

Società che ha la fortuna di poter mettere a disposizione una foresteria, in modo simile al Centro Federale di Ostia, con gli atleti che potranno ora scegliere - dopo il blocco degli allenamenti collettivi deciso dal governo - se restare nella struttura o nelle loro case. E col rinvio delle Olimpiadi al prossimo anno, Nagni prova a ipotizzare quale potrebbe essere il nuovo calendario per i Mondiali 2021 e gli Europei 2022:

 

moscarella@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram