Flash Video: L’intervento del Presidente Federnuoto Paolo Barelli alla Camera dei Deputati

Interessantissimo intervento del Presidente della Federazione Italiana Nuoto, On. Paolo Barelli, questo pomeriggio alla Camera dei Deputati, in occasione delle intenzioni di voto nel corso dell'esame del decreto sull'organizzazione e il funzionamento del CONI.

Rivolgendosi direttamente al neo Sottosegretario allo Sport, Valentina Vezzali ha dichiarato :"Le società sportive sostituiscono lo Stato da 30 anni senza alcuna finalità lucrativa. Gli impianti sono chiusi da oltre un anno. Urge un intervento di sostegno concreto altrimenti lo sport finisce e si ferma l'attività motoria dei cittadini italiani".

Da sottolineare anche l'iniziativa promossa da Barelli con un ordine del giorno  con cui la Camera dei Deputati impegna il Governo "ad individuare le modalità di apertura di palestre, piscine e impianti sportivi in genere nelle regioni classificate come zone gialle, nel rispetto delle indicazioni in materia di distanziamento e di adozione delle misure necessarie a garantire il contenimento del contagio, di cui ai protocolli attuativi delle Linee Guida emanati dalle autorità competenti, dal CONI e dalle Federazioni e organismi sportivi nazionali’’ premesso che ‘’a causa dell’emergenza da Covid-19, da marzo 2020 sono stati chiusi la gran parte degli impianti sportivi utilizzati sia per l’attività di base che per gli atleti su tutto il territorio nazionale e gli operatori del settore sono tra i più colpiti’’ e che ‘’appare fondamentale riconoscere il valore sociale e culturale che lo sport rappresenta e diffonde: il movimento, l’attività fisica e lo sport sono fattori ed elementi che, se utilizzati in modo corretto e praticati con costanza e progressione, contribuiscono al benessere psico-fisico delle persone e, per le età più sensibili, offrono la possibilità di crescere ed evolvere in modo sano, equilibrato e consapevole’’.

 

palazzo@swimbiz.it

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram