I ragazzi del Salvamento impegnati nelle prove oceaniche

I ragazzi del Salvamento tornano in acqua. A poche settimane dagli assoluti di Livorno che hanno regalato grandissime prestazioni in vasca per i nostri atleti, si sono disputate in queta settimana le prove oceaniche, appuntamento chiave in vista della preparazione per i campionati Mondiali che ad ottobre vedranno gli azzurri in gara ad Adelaide. Ha seguito questo assoluto per noi di Swimbiz la nostra talent del Salvamento Monica Muntoni:
"Si sono concluse a Viareggio le Prove Oceaniche dei Campionati Italiani di categoria, da quest’anno orfane dei 90 metri e della gara nel Frangente. - commenta Monica - Al suo posto è stata reintrodotta per tutte le categorie dopo qualche anno la prova Corsa-Nuoto-Corsa, molto più impegnativa e faticosa perché appunto prevede una parte di corsa sia prima che dopo la fase nuotata. Fra i più giovani buoni i risultati di Ilaria Occagna, Franchetto Sophia e Bruno Cerra. Interessanti le prestazioni dei fratelli Looser negli Junior e Cadetti che vincono Corsa-Nuoto-Corsa. Exploit nei Senior di Diego Giuglar che primeggia nella tavola e nelle bandierine passando avanti ai nazionali Legnani, Ferrua e Procaccia, mentre non si smentisce Marcella Prandi che manca l’oro solo nella gara Bandierine, vinta da Elena Biglia e seguita da Marta Mozzanica, terza classificata nella gara con Tavola. Sulla base dei risultati di questa manifestazione, oltre a quelli conseguiti nei Campionati Assoluti, è stata selezionata la Nazionale Juniores che parteciperà il prossimo agosto ai Campionati di Jönköping in Svezia. Per le femmine Laura Pranzo, Federica Abois, Alice Marzella, Germana Critelli e Monica Letizia Neffelli. Le riserve saranno Costanza Stornello e Arianna Sciarrillo. Per i maschi gareggeranno Alessandro Fontana, Francesco Giordano, Marco Colorato, Stefano Giuntoli e Nicolò Di Tullio con a disposizione Andrea Gastaldello e Niccolò Borgonovo."
 
pizzi@swimbiz.it
 
 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram