Italian baywatchers

Copyright foto: swimbiz

 Gli azzurri si sono fatti sentire anche nelle gare Interclub dove hanno fatto scorpacciata di medaglie. Le Rane Rosse, vincitrici nello scorso Mondiale di Alessandria D'Egitto, hanno confermato il loro predominio in vasca, lasciando però il gradino più alto del podio nella classifica generale agli australiani della Northcliffe.
Record per Matteo Montesi che migliora il suo stesso primato del mondo nei 100 manichino pinne e torpedo portandolo a 51''35, peccato per il mancato accesso alla finale A che gli nega l'oro. Si confermano anche Stefano Costamagna, Marta Mozzanica e Giovanni Legnani che vincono medaglie anche con la maglia sociale dopo le fatiche del Mondiale per Nazioni.
Insieme agli atleti della SAFA 2000 (quinta classificata), gli azzurri hanno monopolizzato il podio di quasi tutte le gare sia con le staffette che con con gli ori di Silvia Meschiari, Francesca Molinari e Cristina Lenza, gli argenti di Stefano Cuoghi ed Elena Tetta e il bronzo di Emanuele Bermani.
Per Monica Muntoni talent di Swimbiz per il salvamento "peccato per il mare che ha fatto perdere un pò di terreno, ma come ci hanno dimostrato i nostri atleti azzurri, siamo pronti a conquistare anche quello, è solo questione di tempo......"
 
 
guarnieri@swimbiz.it
 
 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram