La squalifica inattesa: Il Razzo perplesso

Allo stadio del nuoto di Riccione le motivazioni non le ha capite nessuno. Ci pensa il diretto interessato a provare a fare luce sulla squalifica nei 200 misti che lascia perplessità. Alberto Razzetti risponde ai microfoni di Swimbiz mentre è in viaggio per tornare a casa: «Veramente non ci ho capito molto neanche io – dice con grande amarezzza –. I giudici mi hanno detto di aver visto una presunta doppia gambata a delfino nella virata a rana. Cosa che mi sembra molto strana visto che non la saprei nemmeno fare». La delusione c’è ancora anche perché Razzetti aveva nuotato bene: «Un po’ mi girano le scatole perché un titolo agli Assoluti non è da buttare via. Per fortuna non ho fatto il mio miglior tempo perché altrimenti sarei doppiamente arrabbiato». Domani volterà pagina con la Coppa Brema. Niente misti, però, solo 200 farfalla. E chissà se ripenserà a quella presunta doppia gambata mentre nuoterà a delfino.

Patrizia Nettis per Swimbitz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram