Magnini a Verissimo: vedremo se tornerò a nuotare, chissà…

Copyright foto: Deepbluemedia

Un Filippo Magnini a tutta vasca, ospite di Verissimo, con a centro ovviamente la recente sentenza d'innocenza dalle accuse di doping. "Questa vittoria mi ha liberato, è come se fossi stato tre anni in galera" le parole dell'ex capitano dell'Italnuoto che, ripensando alle indagini con tanto d'intercettazioni e pedinamenti e la lunga odissea legale seguitane, si dice "Convinto che il 99% degli atleti non ce l’avrebbe fatta a difendersi". Infine, quella frase "Allenatore ancora non mi vedo, però penso di essere ancora un atleta. Vedremo se tornerò a nuotare, chissà..." che potrebbe anche riferirsi al mondo master, visto che di recente Emiliano Brembilla a Radio 1 Sport ha rilanciato il vecchio sogno del record mondiale in staffetta con Magnini, Rosolino e Raoul Bova.

moscarella@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram