Mondiali 2022: Forza Simona ! Non è da un calcio di rigore ( mondiale) che si giudica un giocatore…

Copyright foto: DeepBlueMedia per Federnuoto

Parafrasando la celebre canzone di Francesco de Gregori, Simona Quadarella rimane una enorme campionessa..

"non ero io, ero irriconoscibile, ieri stavo benissimo ma anche oggi durante il riscaldamento stavo bene, non capisco cosa mi possa essere successo... non lo so, non mi so dare una spiegazione, mi dispiace per chi mi segue, per mia madre che è venuta qui a Budapest con mille difficoltà, il podio era alla mia portata ", queste le parole dell'allieva di Christian Minotti, mortificata per non aver dato una gioia alla sua mamma ma per noi nulla cambia anzi, siamo certi che al "suo" Europeo di Roma saprà dare ancora di più forza nelle sue bracciate per ribadire che " un rigore sbagliato" non cambia l'opinione di chi ha una stima infinita della nostra romana..

 

palazzo@swimbiz.it

 

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram