Mondiali 2022 Paltrinieri è argento nella 5 km di fondo: il dio delle acque fa la terza medaglia al Mondiale

Copyright foto: Rai Sport HD

Sempre nel gruppo di testa il dio Greg delle acque.

Sempre col fiato sul collo degli avversari e di quelli giganti e loro con lui, quando era passato in testa a due giri dalla fine. Alla fine vince il tedesco Wellbrock allo sprint, ma con fatica se l’azzurro dietro, appena quattro volte campione del mondo nei 1500 stile della vasca, non ha mai mollato.

E terzo con i migliori al mondo c’è Romanchuk, ma non è tutto. L’Italia accerchia i grandi se quarto è Domenico Acerenza, che disegna un’ottima gara.

E’ argento Paltrinieri nella 5 km del fondo. Nella quarta gara del Mondiale di Budapest, Greg si prende la medaglia del secondo posto, dopo il bronzo vinto ieri nel team mixed di staffetta.

C’è sempre il ragazzo del talento della velocità del mezzofondo sul podio. Conquista la terza medaglia al Mondiale. Oro nei 1500 stile, bronzo in mixed nel fondo e oggi argento nei 5 km individuali.

E mercoledì chiude la sua competizione nella 10 km.

Tutto può succedere.

 

giorgi@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram