Mondo FIPSAS: Alessia Zecchini nel blu profondo del mare: la Regina dei silenzi e dei record

Laggiù nel profondo degli abissi, la conoscono pesci, piante e silenzi. Soprattutto quelli. La flora e la fauna l’accolgono ogni volta che lei scende a rompere un silenzio che resta tale. L’azzurra Zecchini, dalla ‘zecca dorata italiana’ rispetta un mondo marino di cui lei è fortemente parte. Si tuffa con costanza, conquistando numerosi record del mondo. Il suo primo in assetto costante CMAS (con pinne), lo ha ottenuto il 29 settembre in Turchia. – 105 metri nel silenzio del mare, nel blu profondo.

A staccare un biglietto, dalla piattaforma messa a strapiombo verso il letto del mare, che vale il primato e a riportarlo in superficie per dichiarare con certezza che lei, la Zecchini del mare e la Regina degli oceani, lo ha fatto di nuovo. E’ l’unica al mondo a farlo. Record su record nelle diverse specialità. Un regno che accoglie la sua regina là sotto. Come una stella marina che brilla, Alessia nuota verso la terra ricoperta dalle acque e torna in superficie, nascondendo nel cuore quella sensazione di bellezza di un altro creato, che lei ha appena sentito nel cuore.

Promuove la rimozione della plastica nel mare Alessia e si mette in prima persona per difendere un luogo che è suo. Laggiù nel profondo negli abissi, la conoscono. E’ lei la Sirena degli oceani.

 

giorgi@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram