Pellegrini, il 100 è ancora lungo “Finale era obiettivo. Ripartiamo da qui”

Copyright foto: LaPresse

Tuffarsi, a occhi chiusi, in una nuova avventura tutta a scoprire. Questo, o quasi, lo spirito con cui Federica Pellegrini approcciava la finale odierna dei 100 m stile libero, agli Europei di nuoto in vasca corta di Copenaghen. Chiude 7°, 52"97, con a fianco una Kromowidjojo scatenata che conquista la vittoria (50"95). Ma in zona mista, ai microfoni Rai, l'azzurra non pensa al piazzamento "Non siamo ancora a quei livelli. Sono contenta della finale, era l'obiettivo. Ripartiamo da qui".

moscarella@swimbiz.it

Federica Pellegrini e Ranomi Kromowidjojo a fine gara (Andrea Staccioli-Insidefoto/Deepbluemedia)
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram