Allarme assenze a Barcellona

cam.jpg

Copyright foto: Swimbiz

Spesso si parla di maledizione post Olimpiade, ma per indicare i condizionamenti psicologici che un’esperienza del genere lascia nei partecipanti, vinti e vincenti in egual modo. Stavolta, però, sembra davvero che qualche maligno si stia divertendo alle spalle dei top swimmers mondiali. Stavolta tocca all’australiana Melanie Schangler, quarta a Londra nei 100 stile, annunciare che non andrà ai Mondiali, dopo una stagione tormentata piena d’infortuni. E Cameron Van Der Burgh, uno dei pezzi pregiati agli Open de France di Vichy, non sarà in vasca né oggi né domani, per un problema a un ginocchio. “Spero di tornare in tempo per Barcellona” ha detto il sudafricano, molto preoccupato, perché ora i Mondiali sono a forte rischio anche per lui.
 
moscarella@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram