Altro che Cannes, gossip e titoloni sono per la rottura Pellemagno

Il commento di Swimbiz: Tutti i giornali spaziano sulla fine della lovestory tra la Pellegrini e Magnini, annunciata ieri via Ansa

Copyright foto: Swimbiz

In prima pagina, inevitabile. La notizia rimbombata ieri sul web, e naturalmente riportata da Swimbiz, la fine annunciata della storia tra Federica Pellegrini e Filippo Magnini, ha prodotto nella notte fiumi d’inchiostro e di parole. Quelle parole che i due divi acquatici hanno lasciato all’Ansa come un testamento per un seppellito amore: “Tra noi è finita per motivi personali”. È proprio la confessione d’agenzia la notizia: come Clooney e la Canalis, come Belen e Corona, come Sarko e Carlà, Fede e Pippo ufficializzano, non lasciano che le voci impazzino senza fine. “L’amore al tempo del marketing” titola Repubblica, che dedica alla vicenda doppia pagina e intervista alla Divina. Fede protagonista anche su Gazzetta, che proprio domani uscirà in edicola con lo speciale shooting fotografico tutto curve e costumi d’Egitto. Persino il Sole24ore toglie a spread e borse un angolo rosa salmone per ripercorrere la storia Pellemagno nata nel 2011 (crisi del terzo anno?). Di “amore sbocciato, vissuto e svanito sotto i riflettori” parla anche il TG1 delle 20 che antepone il servizio gossiparo all’impresa di Vincenzo Nibali al Giro d’Italia. Poco sport, scommesse sul prossimo fortunato anziché sul piazzamento di Barcellona e un tappeto rosso al posto della scia in vasca: Fede conferma di restare concentrata sul nuoto, ma ammette: “Suscito emozioni, indipendentemente dalla mia volontà”.
 
caminada@swimbiz.it