Anche il nuoto sbarca sulla Luna: Peaty RECORD MONDIALE a 56″88!

Copyright foto: Deepbluemedia

Sarà il ricordo dello sbarco sulla Luna, sarà che gli atleti scalpitavano nei giorni scorsi, ma quanti fuochi d'artificio nella prima giornata del nuoto ai Mondiali di Gwangju. E parlando di Luna, il più alieno degli alieni è sempre lui. Adam Peaty, gentiluomo di carattere, cosmonatante di mestiere. 56"88 a limare la sfilza infinita di World Record nei 100 m rana - niente da fare per capitan Scozzoli 9° (59"22) e Martinenghi, squalificato - un piccolo passo che riscrive ancora una volta i limiti dell'uomo acquatico. Altro da dire? Sì, è solo la semifinale. Rocketman.

 

moscarella@swimbiz.it