Apriti cielo! Parigi come Roma

Il commento di Swimbiz: Tuona sulla Ville lumière. E, nonostante non sia ancora serio il rischio di ritardi per gli Open de France, il declino dei meeting all'aperto sembra inevitabile.

Copyright foto: Swimbiz

Ricordate quest'immagine, eredità dello scorso Settecolli? I flash d'agenzia che arrivano da Parigi, in vista dell'importante rassegna internazionale di nuoto nella vicina Vichy, non sono incoraggianti. Diluvio, con la possibilità che le gare possano slittare di qualche ora. Chissà cosa ne penserà Camille Muffat, fuggita dagli Open de France per sibilline ragioni personali, da L'Equipe tradotte in "Anticipate le gare per far vedere la partita di calcio Francia-Germania? E io me ne vado". Che succede al vetusto, Vecchio Continente? E' la stagione dei monsoni? Nel pazzo clima d'oggigiorno, forse non c'è più spazio per la bellezza dei grandi eventi all'aperto, condannati al rischio di ritardi o cancellazioni in caso di mancata copertura, fissa o mobile. Restando in attesa di aggiornamenti, non perdiamo la speranza, al grido di Apriti cielo! e rammentando che la diretta Eurosport 2 delle finali resta per le 16.00 (fino alle 18.00). Dalle 16.59 è previsto l'intervento di Christian Zicche, direttore di Swimbiz.
 
moscarella@swimbiz.it