AUDIO Il ventennio del nuoto italiano. Christian Zicche: che sia l’inizio di qualcosa di ancor più grande

Copyright foto: Deepbluemedia

Sydney 2000 e quegli ori olimpici all’improvviso. Fu lì che, ricorda da anni Christian Zicche “Ci scoprimmo un popolo di poeti, santi e nuotatori”. Una crescita continua, impetuosa, di risultati, personaggi, attenzione dei media, degli spettatori, degli sponsor. A Tokyo 2020, saranno vent’anni da quella storica edizione “E mi sbilancio: mi aspetto che sia l’inizio di qualcosa di ancor più grande” dichiara ora il Direttore di Swimbiz.it a Spot Academy, su Radio Cusano Campus. Certo non sarà semplice, ma due decadi di successi - non solo del nuoto, pensando a pallanuoto, tuffi, synchro… - pongono le basi per riuscirci. E il regalo più bello, che partì proprio da un’intervista congiunta di Swimbiz e Radio Cusano al Presidente Fin e Len(ascolta l’audio qui), già è arrivato, gli Europei di Roma 2022:

 

moscarella@swimbiz.it