Auditel in vasca, a Napoli ancora magri ascolti tv per la Isl

Copyright foto: Max Levine

Lo scorso week-end, il debutto della 'Champions del nuoto' sulla tv italiana non aveva riscosso particolare audience tra i telespettatori(leggi qui), ma potevano certo aver influito l'incertezza della prima volta o la concorrenza di una partita come Inter-Juventus. La seconda tappa, nel week-end appena trascorso, aveva di contro tutte le condizioni per una decisa inversione di rotta. La location italiana, Napoli, la prima stagionale di Federica Pellegrini, un sistema rodato.

Dall'analisi degli ascolti tv che, ancora una volta, l'Auditel ha gentilmente realizzato per Swimbiz.it, risulta invece che la Isl di nuovo non abbia raggiunto neppure lo 0.1% di share medio. Al sabato 0.04%,  per un'audience media di appena 7073 telespettatori. Ma c'era la nazionale di calcio, si dirà. E invece, paradossalmente, domenica il risultato è stato anche inferiore: 3977 spettatori l'audience media (0.02% di share). Ed è dai diritti tv che, per bocca degli organizzatori, dipenderà la sostenibilità economica del progetto.

Elaborazione Media Consultants su fonte dati Auditel

 

moscarella@swimbiz.it