Auto e amori, nuotatori scatenati

Il commento di Swimbiz:  Tutto colore , tra auto e amore. Ma l'occhio è sempre sul fatto tecnico..

Copyright foto: swimbiz

 Cronaca e gossip, incrocio pericoloso. Su un punto però siamo d'accordo: ai nuotatori le auto fanno gioia, ma spesso anche tanto dolore. Ve lo ricordate boom boom Marco Orsi che al volante( potente) cappottò a inizio carriera? La cronaca lo aveva anticipato quando mister Michelino da Baltimora, meglio conosciuto come Phelps, proprio all'angolo di casa bruciò il rosso con conseguente crash. Recidivo il ragazzone al volante , che maldestramente fu beccato bello alticcio qualche tempo dopo su medesima corvette. E se oggi Sun Yang scatena la grande muraglia delle punizioni cinesi con l'incidente senza patente, Gregorio Paltrinieri si esercita più saggiamente col foglio rosa nell'attesa dell'auto perfetta. Gossip a quattro ruote , meno punti rispetto a quello degli amori che vanno, con Filippo Magnini in fuga condivisa ( col suo Cayenne fuoristrada) dal cuore di Federica Pellegrini. Anche qui un incrocio pericoloso, ma a noi come vado ripetendo da tempo, interessa il fatto tecnico associato al colore, ma non dell'auto. Se ai senza patente il rischio è saltare come per  Sun le competition, per la Divina e il suo ex è tutta una nuova questione on bord vasca. In primis con gli allenatori, Philippe Lucas e Matteo Giunta che a questo punto una nuova rotta sui due la dovranno ( forse) prendere..
 
zicche@swimbiz.it