Barcellona 2018: un esperimento di marketing per gli Europei di pallanuoto

Il commento di Swimbiz: A 500 giorni dall'evento, gli organizzatori presentano la loro campagna di promozione.

Copyright foto: Reuters

Mancano ancora 500 giorni all’inizio degli Europei di pallanuoto di Barcellona, ma gli organizzatori hanno scelto di presentare fin da ora il loro progetto di promozione dell’evento. La strategia di marketing, che consisterà nello sfruttare le diverse competizioni - nazionali e internazionali, assolute e giovanili - come cassa di risonanza continua. I campionati juniores spagnoli del 6-9 aprile 2017 dovranno essere il punto d’inizio di un crescendo, che aumenterà d’intensità, fino a raggiungere l’acme nei giorni immediatamente precedenti l’inizio degli Europei. Il tema della campagna, Dont’ stop it, sta a sottolineare come dovrà essere il movimento pallanotistico stesso con la sua passione ad accrescere l’hype, l’aspettativa mediatica dell’evento.

I prossimi cinquecento giorni diranno se la strategia avrà pagato. Il resto lo dovrà fare Barcellona, con la sua storia di grandi eventi acquatici(leggi qui). “Per me il futuro si costruisce con la tradizione”  ha detto in un’intervista Paolo Barelli, Presidente della Ligue Européenne de Natation.

moscarella@swimbiz.it