“Barcellona? Non vedo l’ora di vivere questa avventura!” Parola di Martina Caramignoli!

Il commento di Swimbiz:  La fondista di Rieti è pronta per il suo terzo mondiale e lo racconta a noi di "Swimbiz"

Copyright foto: Swimbiz

 "Barcellona sarà il mio terzo mondiale. Non vedo l'ora di vivere questa avventura". La carica non manca ad una delle atlete più simpatiche e brave dell'intero mondo del nuoto ovvero Martina Caramignoli. Swimbiz ha raggiunto la forte fondista di Rieti, portabandiera dell'Aurelia Nuoto, ad Ostia durante il ritiro della Nazionale pre mondiale e Martina non nasconde il suo buon momento dopo la bella ed emozionante qualificazione raggiunta al "Sette Colli" di Giugno e le Universiadi di Kazan:" le Universiadi mi hanno dato molta fiducia e sto bene fisicamente che psicologicamente. A Barcellona ci saranno tante avversarie forti sui 1500 stile libero: da Katie Ledecky alla britannica Jazz Carlin che ha segnato il tempo di 15:47.26, fino a spagnole e cinesi. Tra 5 giorni vedremo". Kazan ha dato una scossa in più alla Caramignoli: "la medaglia delle Universiadi mi ha dato molto. Un successo internazionale ti fa sempre piacere. Ora spero di poter concludere alla grande, con la ciliegina sulla torta con il Mondiale. Per questo voglio ringraziare le persone che mi hanno aiutato, ovvero la mia famiglia, madre padre e fratello, ed il mio allenatore Riccardo Pontani. Grazie a loro, ho potuto disputare una bella stagione". 
 Una stagione che per la reatina non finirà con i Mondiali catalani, bensì con i campionati italiani Nazionali in scena a Roma (Foro Italico) dal 6 al 9 agosto. Stakanovista Martina. Come direbbe qualcuno "Born to Run", anzi in questo caso "Born to swim".
 
guarnieri@swimbiz.it