Benny, brave, bis: Benedetta Pilato ORO, Salin BRONZO

Copyright foto: Deepbluemedia

Vien quasi da chiedersi se non sia da rivedere il sistema delle manifestazioni giovanili, quando atlete di questo calibro scendono in vasca. Per una volta, però, era l'Italia a schierare la 'big' di turno, perché tale può considerarsi Benedetta Pilato ai Mondiali jr, dopo aver spaventato nientemeno che la campionessa e primatista Katie Meili. Vasca secca a rana, la 'sua' gara, e arriva puntuale l'Oro (30"60). L'anno prossimo lavorerà sui 100 per provare a centrare la prima Olimpiade, ma intanto si gode un stagione formidabile, big tra i pari età e non solo. E tra le azzurrine sale sul podio anche Giulia Salin, Bronzo nella serie veloce degli 800 m stile libero (8'28"99), ormai una sicurezza nelle distanze lunghe.

moscarella@swimbiz.it