Bodegas “Match con la Russia in un momento delicato, ma vogliamo restare primi”

Il commento di Swimbiz: Il francese naturalizzato italiano Michael Bodegas carica il Settebello in vista della partita di Torino. 

Copyright foto: Swimbiz.it

Francia e Italia, musica e sport. E’ l’uomo del dittico, Michael Bodegas, e non si smentisce nel suo commento pre partita rilasciato alla Fin Piemonte “La partita di World League con la Russia arriva in un momento stagionale delicato, ma siamo siamo primi a punteggio pieno e vogliamo continuare così. E’ una fase intensa: gli Europei due settimane fa, gli impegni di club tra campionato e coppe, e tra 50 giorni il torneo preolimpico - che almeno sarà in casa, a Trieste, come il match di martedì – è la terza volta in pochi anni che la Nazionale giocherà a Torino. In città c’è passione ed entusiasmo e tanta voglia di pallanuoto”. Bodegas che ha aggiunto chili al Settebello di Sandro Campagna, come già fatto a Recco. Bodegas che per un momento tornò al suo passato francese, quando al Foro Italico risuonò la Marsigliese(leggi qui) – e lui, a Marsiglia, ci ha anche giocato - in omaggio alle vittime degli attentati di Parigi. Bodegas sempre più azzurro in un’Italia che lotta per il sogno olimpico Rio 2016.
 
moscarella@swimbiz.it