British Swimming in completo restauro

Il commento di Swimbiz: La federnuoto inglese dà inizio a un'ambiziosa operazione per rinnovare la propria immagine.

Gli inglesi al nuoto ci tengono eccome. Non si sono accontentati di tre medaglie in vasca e una dei tuffi a Londra, si coccolano il beniamino di casa Tom Daley e adesso vogliono far entrare il British Swimming nel terzo millennio. Il restyling parte dalla presentazione del nuovo logo (foto) che racchiude, pur nella sua semplicità, tutte le principali discipline acquatiche: la bracciata di un nuotatore, l’ingresso in acqua di un tuffatore, il lavoro in coppia di due syncronettes e le cuffie di diverso colore in una sfida tra pallanuotisti. Il passo successivo sarà potenziare l’accessibilità dei fan made in Uk al nuoto di casa, migliorando l’apparato Facebook, Twitter e soprattutto streaming: dopo il successo dei primi Trials britannici visibili in streaming, British Swimming ripeterà l’esperimento con i campionati di tuffi British Gas. Infine, durante le varie competizioni acquatiche gli appassionati riceveranno aggiornamenti via social media. God save the broadcast.
                                                                                      
moscarella@swimbiz.it