Caporale Guzzetti, pronta!

Il commento di Swimbiz:  Intervista con la giovane ranista dell'Esercito, alla vigilia del "Sette Colli"

Copyright foto: Swimbiz

 "Sono felice di essere qui al "Memorial Ottaviani, e debbo fare i complimenti all'organizzazione. Tutto perfetto ed inoltre mi fa sempre piacere parlare con te e con voi di "Swimbiz". Serena, divertente e brillante. In sintesi, lo stato d'animo di Michela Guzzetti, protagonista nella cornice del Centro federale di Pietralata, durante le giornate del meeting "Mauro Ottaviani". La giovante e bella ranista lombarda ha finalmente superato i vari acciacchi che le avevano impedito di potersi allenare nella maniera migliore, e dopo il ritorno a pieno regime agli assoluti primavrili di Riccione, punta agli obiettivi principali della stagione, ovvero "Sette Colli" ed Europeo di Berlino:" ora sto bene-ci racconta- agli assoluti ero appena tornata dopo uno stop di 3 mesi. Mi sono trasferita a Roma e vivo in caserma (fa parte del gruppo sportivo dell'Esercito italiano n.d.r.) e debbo ringraziare Fabrizio Antonelli e tutto lo staff, perché stiamo ricominciando a correre. Non "camminiamo" più. Le gare sono andate bene e il responso è incoraggiante. Spero di strappare il "pass" per Berlino proprio al "Sette Colli" . Ce la metterò tutta". La manifestazione capitolina è una sorta di porta fortuna per la Guzzetti, e anche la scramanzia conta per la giovane Caporal Maggiore: "Il "Sette colli mi ha sempre portato bene e in genere, Roma mi porta fortuna. Vivere qui mi piace e debbo dire di sentirmi come a casa. Non ho mai avuto problemi". Forza Michela!
 
guarnieri@swimbiz.it