Chad Le Clos oltre ori e record “Voglio essere il Cristiano Ronaldo del nuoto”

Il commento di Swimbiz: L'attaccante del Real Madrid è il suo idolo e ispirazione, sulla strada per diventare "Una leggenda ricordata da tutti"

Copyright foto: getty images

Una volta era il cognome a fare un brand, vedi le Air Jordan della stella Nba. Ora bastano le iniziali: uno ha registrato il marchio CR7, l’altro la linea d’abbigliamento C Le C. Il portoghese Cristiano Ronaldo è la quintessenza del calcio contemporaneo, il classico personaggio che conosce anche chi non segua le gesta pallonare, la cui popolarità è alimentata anche dalla rivalità – d’altri tempi, verrebbe da dire - con l’argentino Lionel Messi. Il sudafricano Chad Le Clos è il farfallista che ha sconfitto Michael Phelps a Londra 2012, l’uomo che ha scalzato il Cannibale come volto di Omega Timing. Ma più che un duello, Le Clos insegue la sfida continua con se’ stesso e in questo si sente accomunato a Ronaldo, suo idolo sportivo “Voglio raggiungere lo status di autentica leggenda dello sport, ricordato in tutto il mondo come Phelps o Mark Spitz – ha dichiarato a The National, quotidiano degli Emirati Arabi Uniti – come la gente dice: Ronaldo è il più grande giocatore al mondo; così voglio che si dica: Chad Le Clos è il più grande nuotatore al mondo”.  A cominciare dai Mondiali di Kazan 2015 “Punto a vincere tutti gli ori che posso – fino a diventare icona nazionale – vorrei divenire il più grande atleta sudafricano di tutti i tempi. Gli stimoli sono fondamentali: penso che continuerò a competere anche dopo i trent’anni”.  Ambizioni proprie anche di un altro grande nuotatore sudafricano, l'olimpionico Cameron Van Der Burgh(leggi qui).
 
moscarella@swimbiz.it