Che Stati Uniti vedremo a Barcellona

ryan-lochte-1504292396.jpg

Copyright foto: Swimbiz

Usa Swimming ha diramato le convocazioni per i prossimi campionati mondiali in terra catalana. All’ultimo momento, Katie Ledecky, qualificata nei 200, 400, 800 e 1500 stile, ha scelto di rinunciare alla distanza più breve, sostituita da Shannon Vreeland, mentre nella staffetta 4X200 stile ne prende il posto Karlee Bispo. Dopo aver raccontato dagli States i trials americani, Gianluca Alberani, coach di Usa Swimming e corrispondente Swimbiz, consegna la sua analisi per Barcellona “Sarà il primo mondiale senza Phelps, il primo in cui gli Stati Uniti non sembrano imbattibili. I trials hanno lasciato diversi dubbi: tolti i big, il livello medio non è stato all'altezza. Flop clamorosi di Allison Schmitt e Cullen Jones, tra gli altri. La prima cercherà sicuramente il riscatto; il secondo potrebbe dedicarsi sempre di più alle iniziative solidali di Make a Splash”. Tanti nomi nuovi “Kalisz, Godsoe e Cordes tra gli uomini, Manuel e Dirado tra le donne – ma per Alberani le medaglie non mancheranno - specie da Franklin e Lochte, entrambi iscritti a 4 gare individuali e 3 staffette”. A proposito di Ryan Lochte “Ha ridimensionato la sua scheda, inserendo i 100 delfino e rinunciando ai 400 misti e 100 dorso. Scelta coraggiosa, ma in linea con l'impegno e la qualità degli allenamenti svolti in questo anno post olimpiade - tempo di pronostici allora - se devo sbilanciarmi, sarà in grado di conquistare due ori individuali, 200 misti e dorso, e potrà inserirsi nel giro medaglie nelle altre gare”. Missy, invece, potrebbe portare a casa “Quattro medaglie d'oro individuali, con un pensierino a qualche record del mondo”. Manca meno di un mese e le premesse per un mondiale di altissimo livello ci sono tutte; l'unica domanda è se la nazionale a stelle e strisce sarà ancora la protagonista indiscussa “A mio parere, il mondo del nuoto si sta livellando, ma sono convinto che sentiremo suonare lo ‘Star Spangled Banner’ ancora parecchie volte”.
 
In allegato, il pdf scaricabile con il roster e lo staff di Usa Swmming per i Mondiali di Barcellona.
moscarella@swimbiz.it

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram