Ciccarese, la pura gioia di esserci

Copyright foto: Deepbluemedia

Simpaticissimo Christopher Ciccarese. Il nuotatore azzurro in zona mista, dopo essersi qualificato nei 200 dorso, si è lanciato ai microfoni Rai in un divertente ed emozionato monologo. Con momenti di commozione per il risultato raggiunto: “Aho, è incredibile - ha detto l'atleta in forza alle Fiamme Oro e al C.C. Aniene - fino a qualche tempo fa ero l'ultimo degli scarsi, l'ultimo delle “pippe” (testuale n.d.r.). Non ci credo. Ora sono in una finale europea e provo ad andare alle Olimpiadi. Nun ce credo”. Poi l'incoraggiamento porta fortuna per Ilaria Bianchi “Daje!” prima dei 100 farfalla, dove la campionessa bolognese ha raggiunto la medaglia di bronzo(leggi qui). E un messaggio rivolto ai giovani, nuotatori e non Credeteci sempre!”. Una dimostrazione di grande umanità e una simpatia capitolina, sullo stile di Alberto Sordi o Carlo Verdone. Sicuramente merita il premio simpatia.

guarnieri@swimbz.it