Colazione da record

ferr20di20pi.png

Copyright foto: Swimbiz

Il day 2 dei mondiali in vasca corta di Doha inizia dove si era chiusa la prima giornata: con una staffetta. Quartetti 4X50 misti uomini primi a scendere in acqua in batteria, e l'Italia di Bonacchi-Toniato-Belotti-Leonardi accede alla finale col 6° tempo di qualifica (1'34"43); prima la Russia in 1'32"78 (nuovo limite mondiale). Al femminile, l'Italia sorride con Erika Ferraioli che decolla nei 100 stile con un 52"87 da 7° tempo di qualifica alla semifinale, a un centesimo dal record italiano di Federica Pellegrini; 26° Giada Galizi in 54"31. Non trova la via della semifinale anche Ilaria Bianchi nei 50 farfalla, 21° in 26"37. E punta proprio al record italiano della Bianchi sulla distanza (25"62), l'altra farfallista Silvia Di Pietro, con un 25"66 da 5° posizione. Nei 400 misti uomini, infine, Matteo Pellizzari 23° in 4'12"45 e Federico Turrini rinuncia alla gara per un problema gastrointenstinale di origine virale.
 
moscarella@swimbiz.it

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram