Colazione da San Luis, in altura per restare in cima

IMG-20160208-WA0011.jpg

Copyright foto: stefano morini

Dalla Tailandia al Messico, da Tenerife a Cuba, dal Sudafrica al Sudamerica, la priorità è sempre la stessa. Ovunque vadano gli acquatici azzurri, la priorità è sempre trovare un luogo dove svernare allenandosi, in tranquillità e nelle migliori condizioni possibili. “Se quest’anno cambieremo qualcosa? Certo, ma se ve lo dicessi, dovrei uccidervi” scherza Stefano Morini, al telefono con Swimbiz.it, appena arrivato a San Luis Potosi, 500 km a nord di Città del Messico. Certe cose non cambiano mai. Tutti al lavoro in alta quota, che è un po’ metafora dello sport stesso, come concorda il Moro. Perché il campione non solo arriva in alto, ma resta in cima anche quando inizia a mancare l’aria “E già alla loro prima altura, Paltrinieri e Detti si ambientarono bene” ricorda il tecnico federale. Banda Moro al completo a San Luis. I gemelli della bracciata Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti, mr 200 Nicolangelo Di Fabio e le moro girls Diletta Carli, Martina Caramignoli e Stefania Pirozzi. Anche quest'anno, al gruppo di Ostia si mescola la Nuoto Livorno di Stefano Franceschi – altro ex allievo del Moro – con Federico Turrini, Chiara Masini Luccetti e la giovane Sara Franceschi. Presente anche la paltrinierina dei 1500 Simona Quadarella. E a completare la compagine mista, Luisa Trombetti della Rari Nantes Torino e Alessia Polieri di Imolanuoto. Ma il nuoto non è fatto di soli atleti e tecnici, ed ecco lo staff completato dal medico Fin Lorenzo Marugo, dal preparatore atletico Marco Lancissi e dal fisio Stefano Amirante, con mezza Italia rappresentata in Messico. “Con noi c’è anche l’israeliano Marc Hinawi ancora con gli azzurri dopo lo stage al Centro Federale di Ostia(leggi qui). Italiani e stranieri, giovani e veterani, un bel mix in un mese in alta quota, per poi ‘scendere’ in Florida e unirsi a Federica Pellegrini & co. Prima colazione al centro sportivo La Loma, prima foto, e si comincia.

moscarella@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram