Come acqua fresca

Il commento di Swimbiz: Adn si evolve a livello manageriale e subito trova un nuovo sponsor. E da più parti il nuoto italiano cerca il sostegno delle aziende.

Copyright foto: adn swim project

Quale nuovo sponsor poteva arrivare per una squadra di nuoto, se non una marca d'acqua? Come recita il comunicato ufficiale di Adn Swim Project "Lauretana ha deciso di sposare il progetto nato dall’intuizione di Andrea Di Nino". E dà subito i primi frutti il potenziamento manageriale e comunicativo impresso al team internazionale casertano, già supportato sul pianto tecnico da Arena e nell'integrazione da Syform, dal Direttore Operativo Marco Aloi(guarda il video). Da tempo il nuoto italiano ha sete di aziende pronte a investire. In occasione dello scorso Settecolli, lo stesso Presidente del Coni e dell'Aniene, Giovanni Malagò, parlò della necessità reperire nuove risorse(leggi qui). E nonostante le numerose presenze internazionali al tradizionale Trofeo Nico Sapio di Genova, l'organizzatore Barlocco sottolinea la difficoltà nel trovare sponsor(leggi qui).
 
moscarella@swimbiz.it