Continuare o smettere? Tania Cagnotto e la decisione più dura

Cagnotto_Tania_Wasserspringen_6_3_2011_06.jpg

Copyright foto: Afp

Olimpiadi rinviate di un anno, poco per un giovane che sorrida alla possibilità di fare esperienza. Un macigno, di contro, per chi a trent'anni o più stringa ancora i denti in piscina o in palestra. Se Federica Pellegrini sembra aver già deciso di continuare - ma in fondo già gli Europei di Roma 2022 rappresentano uno stimolo appetitoso(leggi qui) - la campionessa di tuffi Tania Cagnotto è alle prese col dubbio amletico. Assediata dalla stampa, dalla cronaca del Trentino-Alto Adige sino a Tuttosport e Messaggero, l'azzurra ammette come la priorità oggi sia la famiglia. E in fondo, basta aprire i suoi canali social per vedere quanto sia vero. Ma saggiamente, si prenderà qualche giorno per decidere serenamente, senza farsi prendere dallo shock iniziale. Con Francesca Dallapè che, forse, proverà nuovamente a vestire i panni della tentatrice.

moscarella@swimbiz.it

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram