Coronavirus, la Fina rimanda a giugno il pre olimpico di nuoto sincronizzato e tuffi

Copyright foto: Getty Images

In un comunicato ufficiale, la Fédération Internationale de Natation ha ufficializzato il rinvio a giugno (data e sede da stabilire) sia il torneo di qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo per il nuoto sincronizzato, sia quello di tuffi (World Cup), inizialmente previsti a inizio maggio proprio nella capitale giapponese. Il motivo è ovviamente l'emergenza Coronavirus, che ha costretto la Fina anche a posporre la tappa londinese delle World Series di tuffi, quella del Grand Prix prevista a Kuala Lumpur e cancellare, sempre per il Grand Prix di tuffi, la tappa di Singapore.

moscarella@swimbiz.it