Coronavirus: Len rimanda gare europee di pallanuoto

In attesa della finalissima del Setterosa

Copyright foto: Deepbluemedia

"Considerate l'emergenza globale da Coronavirus e le misure restrittive adottate dei Paesi membri per contenere il contagio, la Ligue Europeenne de Natation ha deciso di postoporre le prossime partite di pallanuoto. Il provvedimento include il ritorno dei quarti di finale della Eurolega femminile in programma il 28 marzo, i tornei di qualificazione per Europeo U19 maschile (in programma dal 3 al 5 aprile a Istanbul, Netanya, Manchester e Malta) e l'undicesima giornata della Champions League (otto partite tra il 10 e 11 aprile).

Di conseguenza le final four del LEN Trophy (17-18 aprile) e dell'Eurolega (24-25 aprile) potrebbero essere posticipate; i tornei di qualificazione per l'Europeo U19 maschile saranno riprogrammati probabilmente a metà maggio; le otto partite valide per l'undicesima giornata della Champions League sono rinviate a data da destinarsi così come Ferencvaros-Pro Recco valida per la decima giornata e il ritorno della semifinale di Euro Cup Eger-AN Brescia (and. 3-6) già non disputate.

La LEN continuerà a monitorare lo sviluppo della situazione e si riserva di assumere ulteriori ed eventualmente necessarie misure per salvaguardare la salute e la sicurezza degli atleti, degli allenatori e di tutte le componenti 
coinvolte negli eventi"

E' la nota ufficiale diffusa dalla Ligue Européenne de Natation e dalla Federnuoto.

moscarella@swimbiz.it

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram