Detti che stile: batte anche Romanchuk a Indianapolis

Il commento di Swimbiz: L'azzurro s'impone nei 400 m stile libero alle Fina Champions Series.

Copyright foto: Swimbiz.it

E' la città delle lunghe distanze, almeno nei motori, ma a Indianapolis Gabriele Detti si accontenta di 400 m per sfoggiare il suo stile libero, per le Fina Champions Series, vincendo in 3'46"13 sul lituano Rapsys (3'46"23) e sul solito Romanchuk (3'49"92), negli ultimi anni avversario principali di Detti e Paltrinieri nel mezzofondo.

Di nuovo in gara e in palla Margherita Panziera, fermata nei 100 m dorso (59"45) dalla sola Kylie Masse (59"13), e secondo posto anche per Piero Codia (52"22) dietro a Michael Andrew (51"87), che da adolescente fece scalpore per il precoce ingresso nel professionismo(leggi qui), mentre Fabio Scozzoli chiude terzo (27"40) i 50 m rana.

moscarella@swimbiz.it