Detti e Pellegrini, 400 da top ten mondiale. Fede ai giovani “Divertitevi”

Il commento di Swimbiz: Al Trofeo Città di Milano, 400 stile appannaggio di Federica Pellegrini, Diletta Carli e Gabriele Detti.

Copyright foto: Gmt-Swimbiz

Non è più la sua gara preferita, e alla fine commenta in zona mista "Va bene così, per ora. A livello tecnico sono soddisfatta della bracciata - a bilancio della sua Milano e a Swimbiz conclude dicendo - un saluto al direttore". Ma intanto Federica Pellegrini firma  sui 400 stile libero un 4'08"29 da top ten nel ranking mondiale 2015. E lancia un messaggio ai giovani, dopo aver già fatto altrettanto nella sua ultima chat su twitter con i fans(leggi qui) "La mia è una strada lunga e difficile, ai giovani dico: divertitevi. Devo ringraziare il mio carattere; non mi sono mai arresa". Le fa eco una Diletta Carli felicissima del suo 4'08"84 che vale la seconda posizione (terza Jakabos in 4'12"03) "Giovani, fate ciò che vi piace con il cuore". E chissà che non abbia portato bene alla Divina l'incontro nel pre gara con la produttrice discografica Mara Maionchi (foto). Tra i maschi c'è un uomo solo al comando: Gabriele Detti chiude i suoi 400 in 3'49"64 (8° nel world ranking 2015 con Cochrane), davanti a Samuel Pizzetti (3'55"60) e Gianluca Maglia (3'56"19). "Sono contento sia per ieri sia per oggi, tutto regolare e senza anomalie" chiosa Detti a fine gara. A sette mesi dalla sua scelta di unirsi al gruppo dei Pellemagno(leggi qui), Maglia traccia un primo bilancio "Sono felice della scelta fatta. Qui a Milano sono andato bene nei 200 e 400 stile, male nei 100. Mancano un po' gli affetti, ma la mia ragazza mi ha raggiunto a Verona - e opportunità come il periodo di preparazione negli Stati Uniti - però da nessuna parte mangi bene come in Italia".
 
moscarella@swimbiz.it   ottaviano@swimbiz.it