Detti e Paltrinieri “Splash Brothers”, ed è Nba acquatica

Il commento di Swimbiz: Un cartello sugli spalti, Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti come Stephen Curry e Klay Thompson.

Il cartello di un tifos per gli "Splash Brothers" Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti (Rai Sport)
Il cartello di un tifoso per gli "Splash Brothers" Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti (Rai Sport)

Le telecamere lo pescano, il telecronista Rai Tommaso Mecarozzi subito lo nota. "Let's go Splash Brothers" recita il cartello sorretto da un tifoso sugli spalti del London Aquatics Centre, a doppietta europea appena centrata da Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti nei 1500 m stile libero(leggi qui). Un titolo che i due azzurri, apprezzeranno particolarmente, vista la loro ben  nota passione per il basket Nba, peraltro condivisa da molti nell'Italnuoto. Perché gli Splash Brothers sono Stephen Curry e Klay Thompson, campioni Nba con i Golden State Warriors l'anno scorso, così ribattezzati per il numero di splash nella retina, da 3 punti. E che triple fanno in acqua i PlatriDetti, come scrive il Direttore di Swimbiz.it Christian Zicche nel suo editoriale(leggi qui). Tripla doppia stasera per i Gemelli della bracciata, e la vasca si fa Nba, aggiungi che lo splash in ambito acqua calza parecchio. La Conference Europea è conquistata, la loro personale finale Nba, a cinque cerchi, si profila all'orizzonte.

moscarella@swimbiz.it