Duecento colpi di rana

Il commento di Swimbiz: Un colpo alla volta, per un futuro azzurro che continui a scrivere grandi pagine nella specialità.

Copyright foto: Fin Piemonte

E' un pezzo di storia azzurra, è Loris Facci, Paolo Bossini e non solo. E', oggi, Luca Pizzini. Che, tuttavia, forse agognerebbe anche lui più movimento nei 200 rana italiani. Anche perché, ricordava lo stesso Bossini a Swimbiz.it(leggi qui) "Se nei 100 rana sono ormai molti nel mondo a scendere sotto il minuto, sotto i 2’08 nei 200 ce ne sono pochi” e vi si potrebbe investire per puntare in grande. Se oggi la 'giovane rana' è anzitutto Nicolò Martinenghi, velocista, per il quale tuttavia il suo tecnico non disdegna un futuro anche nei 200(leggi qui).

Nel frattempo, c'è chi batte un colpo sulla distanza (in vasca corta) a livello giovanile, Alessandro Fusco di Swimming Club Alessandria nei 200 rana junior nati 2002, Record della manifestazione (2'08"34) ai Criteria Kinder+Sport di Riccione. Record  (23"92)anche nei 50 farfalla Junior 2001 per Michele Busa (Nc 2000 Faenza) e per Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) in prima frazione (48"60) nella staffetta 4x100 stile Junior. Ceccon che proprio nei 200 rana (2'12"69) vince un altro oro individuale. Avanti così, un colpo alla volta, per un futuro azzurro che continui a scrivere grandi pagine nella specialità.

moscarella@swimbiz.it