E nella giornata della sicurezza in acqua, il Setterosa salvò i bagnanti

Copyright foto: Ansa

La giornata della sicurezza in acqua a Napoli (Fin)

Per una singolare coincidenza, l'episodio è avvenuto proprio mentre a Napoli la Fin, rappresentata dal Presidente Paolo Barelli, ricordava l'importanza della sicurezza in acqua e il lavoro svolto dalla sezione salvamento della Federazione in questo campo. Nel frattempo, sulla spiaggia di Imperia, le azzurre del Setterosa Elisa Queirolo, Rosaria Aiello e Aleksandra Cotti davano una 'dimostrazione' pratica. Nel vedere alcuni bagnanti in balia della corrente, si sono tuffate in mare in soccorso loro e dei bagnini impegnati a fare altrettanto. Al di là di gare e medaglie, la reale importanza degli sport acquatici si esprime proprio nel loro valore sociale. Insegnano a salvare una vita, la propria o quella degli altri.

moscarella@swimbiz.it