Elisa Queirolo a Swimbiz: abbiamo più tempo per migliorare affinità per le Olimpiadi

Al torneo pre olimpico di Gouda, il Setterosa di squalifica per le Olimpiadi di Rio 2016

Copyright foto: Deepbluemedia

"Onestamente mi sto un po’ annoiando, ma penso che sia stato giusto stare a casa per far diminuire i malati e i morti". Elisa Queirolo, Capitano del Setterosa Vicecampione olimpico di pallanuoto, ci racconta il suo personale Lockdown, con la fuoriclasse azzurra, come tutto il Paese, rimasta in casa per la quarantena contro il Covid 19. Elisa non ha ovviamente dimenticato la propria disciplina, continuando ad allenarsi per quanto sia possibile "Sì - racconta la campionessa di Santa Margherita Ligure- ho continuato ad allenarmi a secco e cerco di tenermi occupata leggendo o cucinando. Spero si possa tornare ad una vita pseudo normale - prosegue la Queirolo - per permettere alle persone di tornare a lavorare e a noi sportivi ad allenarci".  Elisa, da bravo leader azzurro, e da persona di spiccata sensibilità, non si è dimenticata delle proprie compagne di squadra e ha mantenuto il rapporto, anche grazie alla tecnologia “Certo, durante tutto questo periodo ci siamo sentite per messaggio e video-chiamate, anche tutti insieme. Un modo che ci consente di restare vicini". Il "ciclone Covid 19" ha costretto allo stop tutto lo sport e di conseguenza al rinvio delle Olimpiadi di Tokyo al 2021, obiettivo irrinunciabile per la pallanuoto italiana “penso che il posticipo fosse una cosa scontata - ci racconta la campionessa in forza al Plebiscito Padova - e giusta, quindi ero pronta per questa notizia. Per me non cambia niente, e continuerò ad allenarmi e a lottare per raggiungere l'Olimpiade. Nel male di tutta questa situazione, penso che ci dia la possibilità di allenarci di più insieme e migliorare la nostra affinità. Speriamo che finisca presto e si possa tornare alla normalità".

guarnieri@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram