Fede da 100: Oro (52″64) verso l’Europeo X. Sabbioni da record in frazione a dorso

Il commento di Swimbiz: Agli Assoluti Invernali di Riccione, scende una lacrima per Magnini. Sabbioni ancora da record e il giovane Ceccon si distingue.

Copyright foto: Getty images

Non poteva che essere Federica Pellegrini a chiudere le gare individuali degli Assoluti Invernali in vasca corta di Riccione. Oro nei 100 m stile libero (52"64), non scontato visto che la Divina è appena all'inizio di questa avventura - 53"69 per Erika Ferraioli - e sguardo a un Europeo in vasca corta, a Copenaghen "Un po' col punto di domanda, perché non ho ancora assimilato bene le parti tecniche" che sarà quindi affrontato senza particolari ansie o aspettative, se non testare i progressi fatti sinora. Ai microfoni Rai, scende anche una lacrima per il ritiro di Filippo Magnini(leggi qui), per anni compagno di vasca e non solo "Mi ha fatto effetto".

In chiusura, anche un Thomas Ceccon notevolissimo, a sedici anni, sui 200 misti (1'55"14) e soprattutto un Simone Sabbioni  da record italiano in prima fazione a dorso (23"06), nella  vittoriosa 4x50 mista maschile dell'Esercito (1'32"05 record italiano di società).

moscarella@swimbiz.it