Fede d’autore a dicembre, Stefano in Ballo per le Olimpiadi

Copyright foto: Deepbluemedia

Sempre splendida da vedere nei 200 m stile libero, scrivevamo stamattina di Federica Pellegrini. Se poi al pomeriggio, in finale agli Assoluti Invernali di Riccione, cala un 1'56"36 a dicembre, c'è davvero da leccarsi i baffi.  In attesa di marzo, dei Primaverili dove sì, punterà al tempo per le Olimpiadi, e già oltre. E che dire di Stefano Ballo, al titolo assoluto nella gara maschile (1'47"22) dopo una splendida figura agli Europei in corta. Candidato non più solo a un posto nella 4x200, peraltro già ricchissima di papabili con sei atleti oggi sotto 1'48. Stefano 'emigrante' al contrario, dal profondo nord a Caserta, dove davvero sta trovando quella nuova dimensione di cui raccontava a Swimbiz.it:

 

moscarella@swimbiz.it