Federica Pellegrini: “A Londra voglio far divertire la gente”

Il commento di Swimbiz:  La campionessa interviene a margine della consegna del "collare d'oro". E su Rossetto dice: È bravo, forte, sa come tenere a bada le tensioni, stiamo crescendo insieme"

 Da oggi parte il vero e proprio count-down per i giochi di Londra. Mancano infatti 100 giorni esatti all'appuntamento con la manifestazione a cinque cerchi. Anche per le stelle della vasca questi saranno giorni decisivi, con molti che cercheranno di staccare il pass. Chi è sicura di essere tra le protagoniste, e sicuramente tra le più attese, tra le corsie londinesi, è Federica Pellegrini. La campionessa azzurra, premiata oggi da Mario Monti con il "collare d'oro", ha spiegato le sue sensazioni con l'avvicinarsi dell'appuntamento: "Le aspettative non si dicono per scaramanzia, diciamo che voglio far divertire la gente - racconta la nuotatrice di Spinea parlando con i giornalisti al margine della cerimonia - Per la tensione della gara ancora c'è tempo, quella in genere arriva un mese prima. Quello che posso dire è che cercherò di fare del mio meglio. Le avversarie sono tante e saranno agguerrite - continua Federica- per non vedere i risultati bisognerebbe bendarsi gli occhi." Altro argomento toccato dalla Pellegrini è quello del suo rapporto con Claudio Rossetto, suo allenatore. Un feeling che tra i due cresce giorno dopo giorno: È bravo, forte, sa come tenere a bada le tensioni, stiamo crescendo insieme". E sul gossip Fede conferma come: "Sono consapevole che posso piacere, la pubblicità è stata divertente ma nella mia vita lo sport viene prima di tutto"
pizzi@swimbiz.it