Fin: tamponi Settebello negativi, Aicardi non desta preoccupazione

Il Settebello e il Ct Sandro Campagna

Copyright foto: Deepbluemedia

Dal sito della Federnuoto, un aggiornamento sulla situazione del Settebello e di Matteo Aicardi, dopo la positività dell'azzurro al Covid-19 resa nota ieri:

A seguito della positività al Covid-19 di Matteo Aicardi, la Federazione Italiana Nuoto ha sottoposto atleti, staff e dirigenti della nazionale di pallanuoto in collegiale a Siracusa, il personale alberghiero e la squadra del CC Ortigia - in allenamento nella stessa piscina che stanno utilizzando gli azzurri - ai tamponi per verificarne lo stato di salute. Tutti i tamponi eseguiti giovedì hanno dato esito negativo
Pertanto il collegiale del Settebello, già sottoposto a tamponi a inizio giugno, prosegue sotto il rigoroso controllo dello staff medico, ossequiando le disposizioni di legge in materia, come del resto finora avvenuto.
Nel frattempo il centroboa Aicardi è ricoverato precauzionalmente all'ospedale di Albenga in uno stato febbrile basso e controllato che non desta preoccupazioni ed è seguito, oltre che dallo staff sanitario del nosocomio, dal medico federale Lorenzo Marugo e dal medico responsabile del Settebello Giovanni Melchiorri. 
E' verosimile che il centroboa abbia contratto il virus lontano dalla sede del collegiale azzurro, che ha lasciato lo scorso 7 luglio per sottoporsi ad una serie di controlli in ambiente ospedaliero ad una spalla dolorante dopo aver saltato cautelativamente tre giorni di allenamento (4-5-6 luglio).

 

moscarella@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram