Finalmente Roma avrà un meeting in notturna (con Ryan Lochte)

Il commento di Swimbiz: Un’idea avanzata già due anni fa dal Direttore di Swimbiz.it, Christian Zicche. Ad agosto il grande nuoto tornerà allo Stadio del Nuoto.

Copyright foto: Swimbiz.it

E’ la piscina scoperta più bella al mondo, per bocca di Federica Pellegrini e Michael Phelps. Quest’ultimo che una volta teneramente chiese se l’avessero costruita gli antichi romani. Perché lo Stadio del Nuoto di ha qualcosa di unico: la città di Roma come sfondo. Unico, specie di notte. Perché allora non gareggiarci di sera, propose due anni fa il Direttore di Swimbiz.it, Christian Zicche(leggi qui l’editoriale). Idea che infine si concretizzerà i prossimi 8 e 9 agosto, con il primo meeting Energy for Swim, organizzato dal team russo-ucraino Energy Standard “Siamo molto contenti che Roma e lo Stadio del Nuoto saranno protagonisti di un altro prestigioso evento internazionale, a meno di due mesi dal Trofeo Settecolli e immediatamente dopo i campionati mondiali di Budapest – le parole di Paolo Barelli, Presidente della Federnuoto, patrocinante l’evento insieme a Roma Capitale - l'Energy for Swim riporterà al Foro Italico tanti campioni”. Perché oltre a staffette costituite da grandi ex atleti, tornerà in gara anche lo statunitense Ryan Lochte, attualmente squalificato per l’affaire legale seguito alle Olimpiadi di Rio(leggi qui). Presenti ovviamente al meeting, che raccoglierà fondi da destinare in beneficenza,  anche gli azzurri. Da Federica Pellegrini a Gregorio Paltrinieri, come già anticipato a Swimbiz dal tecnico Stefano Morini(leggi qui).

I biglietti saranno disponibili dal 23 giugno sul circuito TicketOne.

moscarella@swimbiz.it