Flavio Bizzarri a segno nei 200 rana ” dedico al Bos, ma potevo fare meglio”

bizzarri.jpg

Copyright foto: swimbiz

 La grinta del fuoriclasse, il giovane Flavio Bizzarri. Uno che non molla l'osso, e quando l'ha afferrato non è ancora contento " potevo e volevo il passaggio olimpico" chiosa mentre Swimbiz gli chiede una dedica "la dedica? al mio amico Paolo Bossini ( quinto a 2'14"75 ndr) lui ha fatto veramente una grande gara". Rilancia Flavio "adesso mi dedico al vero obiettivo, voglio l'olimpiade, qui non ero proprio al top, questa notte non ho addirittura dormito.."Passa Cesare Butini, coordinatore tecnico della nazionale e puntualizza "oggi hai fatto bene , anzi benissimo, bisognava vincere e la finale era dura. il tempo verrà.."
 
zicche@swimbiz.it

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram