E il gossip estremo piombò in vasca

Copyright foto: Novella 2000

Federica Pellegrini in copertina non è una novità. Stavolta, però, si è alzato il tiro. Sarà forse per via dei toni particolarmente accessi che hanno accompagnato tutti i protagonisti della polemica sull’allenatore di nuoto dell’anno 2017(leggi qui), ma Novella 2000 spara un titolo che più diretto non si può, Sesso&Bugie, per raccontare la vicenda. “Nessuno ha mai confermato una relazione tra la Pellegrini e il suo allenatore Matteo Giunta, ma se Morini (Jr n.d.r.) è arrivato a dire sulla pubblica piazza del web determinate cose, anche se accecato dalla rabbia, qualcuno ha pensato ad una rivelazione” azzarda persino la rivista. Per l’ennesima volta si allude a un presunto flirt tra azzurra e tecnico, anche questa non certo una novità, ma colpisce la relazione tra questo passaggio e il titolo.

Qui siamo ormai oltre il gossip. Si passa a quello estremo, stile Dagospia – che già non manca di puntare i riflettori sul nuoto – e simili. Questo dice due cose. Primo, ormai gli idoli della vasca ricevono ‘attenzioni’ riservate solo ai pesi massimi dello star system. Secondo, dà un'idea di quale messaggio possa dare il nuoto al pubblico, quando i social network sono usati in una certa maniera.

moscarella@swimbiz.it